brand identity

Brand Identity e visibilità sul web

Se la tua attività d’impresa è nata da poco, brand identity e visibilità sul web sono una delle tue priorità. So che non ti senti ancora pronta e che il tuo lavoro è agli inizi. So che hai budget limitati per azioni di promozione e comunicazione e che hai rinunciato a spendere in pubblicità sui canali off line, come poster, locandine, volantini.

Eppure, proprio tu, mamma, giovane imprenditrice, neo Partita Iva, professionista schiva che detesti essere al centro dell’attenzione…

hai bisogno di brand identity e visibilità sul web.

Non fraintendermi: non ti consiglio di investire i tuoi risparmi in progetti ambiziosi. La prima scelta da compiere, sempre, viene da un’analisi attenta della tua situazione, in termini di attività imprenditoriale, da una definizione delle strategie, dall’identificare i potenziali clienti che vuoi raggiungere e da ipotizzare una tempistica, nello sviluppo del tuo business.

Se il tuo raggio d’azione è locale e il tuo target si colloca in un particolare contesto geografico, un passo importante è valutare la fattibilità di progetti di pubblicità e comunicazione sul territorio.

Quasi sempre, però, la costruzione del tuo brand passerà dal web.

Lo so. Non hai la stoffa della protagonista. Non vuoi stare sotto i riflettori e non ti piace “persuadere” gli altri delle tue qualità. Non sei un Narciso: brand identity e visibilità sul web devono essere comunque tue.

Non è necessario atteggiarsi a prima donna per farsi conoscere sul web. Studia con attenzione il tuo modello di business, il tuo profilo, i tuoi punti di forza e i plus dei servizi che vuoi offrire ai clienti.

Presentati come sei: né di più, né di meno.

Il web è il paradiso dei Narcisi né più né meno del mondo reale. Pensa a Internet come a un’integrazione oramai necessaria di quello che faresti per promuovere la tua attività nel tuo mercato di riferimento, nel tuo quartiere e nella tua città.

Come si costruisce una brand identity?

La prima condizione è “esserci”. Sito web, presenza su alcuni social network che sceglierai in base alla natura dei tuoi servizi e ai luoghi che più frequentano i potenziali clienti.

Sito web, social media: si può fare senza aiuti esterni?

Questa è la domanda più difficile. Molte Mumpreneurs si sono costruite da sole il loro sito, studiando e aggiornandosi sulle piattaforme. Previa adeguata formazione, hanno continuato e consolidato il lavoro di brand identity e visibilità su Facebook  e altri social network, in autonomia.

Molti liberi professionisti lavorano da soli alla costruzione e alla promozione del proprio brand con grande successo; ad altri va meno bene.

Quello che mi sento di dire in merito è molto semplice: per stare sul web sono necessarie alcune competenze e un po’ di esperienza.

Per iniziare a farsi conoscere, quando si parte ex novo con un’idea imprenditoriale, una prima fase “a budget ridotto” prevede, di frequente, progetti di visibilità sul web condotti in autonomia.

In molti casi, però, affidarsi al consiglio di uno specialista può fare la differenza.
Vedremo come nel prossimo post.