completa il tuo profilo

Completa il tuo profilo per vendere on line

Completa il tuo profilo per vendere on line in modo efficace: in questo post troverai indicazioni utili per descrivere la tua attività su un marketplace o un portale.
Sei il responsabile di una piccola e media impresa oppure hai aperto un’attività come libera professionista. Vuoi vendere i tuoi servizi dal web e hai già scelto una piattaforma dedicata: è un buon inizio, è il segno che hai già pianificato una strategia per renderti visibile sulla rete.

Completare il profilo o la tua pagina aziendale sul marketplace è un passo fondamentale per dare agli utenti un quadro chiaro. Devi presentare con semplicità e sintesi, ma senza lacune:

  • i servizi o i prodotti in vendita,
  • le tue caratteristiche,
  • la tua offerta
  • i vantaggi per il cliente.

Primo: completa il tuo profilo per vendere spiegando quello che fai.

Scegli un’espressione breve, precisa ma comprensibile a tutti.
Se lavori in un campo nuovo e se la tua professione ha un nome poco conosciuto, fai attenzione:
non usare il tuo modo per presentarti ai clienti, scegli le parole che usano loro per descriverti.

Ricorda che stai pubblicando il tuo company profile su Internet: una breve ricerca sulle parole chiave associate alla tua professione potrebbe esserti utile.

Subito dopo, dai al tuo profilo una descrizione essenziale ed espressiva del tuo lavoro. 

Poi, aggiungi una fotografia.

Ti consiglio di controllare in anticipo le specifiche richieste dal portale per caricare l’immagine: verifica dimensioni e peso del file e scegli la foto giusta per l’upload.
Se stai completando il profilo aziendale per un marketplace, carica una foto rappresentativa: il prodotto, se è molto conosciuto, oppure la sede, con il logo ben visibile. Ottima anche una foto dell’amministratore delegato o del fondatore, se è molto noto sul mercato e se ha legami stretti con i business locali.

Completa il tuo profilo per vendere on line, anche nel caso tu sia un libero professionista, con una bella immagine: un primo piano frontale, dove il tuo volto sia ben riconoscibile, con un’espressione serena e non in pose ambigue.

Consiglio: evita ritratti con occhiali da sole, foto di te in spiaggia o in atteggiamenti non professionali.

Dopo il tuo nome, descrizione e la fotografia, molti portali danno la possibilità di pubblicare un altro contenuto breve per descrivere il tuo lavoro. Spesso si tratta di poche righe, ma è l’occasione giusta per spiegare quello che fai con qualche parola in più. Anche in questo caso, ti consiglio di usare il linguaggio preferito dagli utenti. Usa gli strumenti per lo studio delle keywords, analizza i messaggi e il modo di parlare dei tuoi clienti reali.

Scrivi qual è il tuo punto di forza rispetto ai concorrenti e il plus che intendi offrire a chi acquista da te.

Completa il tuo profilo per vendere on line con le parole giuste: hai poco spazio a disposizione, usalo bene.
Lo so, le tue competenze, le tue esperienze professionali sono molto più ricche di quello che puoi elencare in rete: devi selezionare.
Se scegli di vendere su un marketplace solo una parte dei tuoi servizi, focalizzati solo sulle abilità e le referenze in linea con la tua offerta. Tralascia le informazioni di contorno e quello che, in un portale dove sei accanto a molte altre figure professionali, può confondere.

Non dimenticare le informazioni per contattarti.

Portali di local marketing, e-commerce, aste on line fanno scelte differenti sui dati di contatto che è possibile inserire. Verifica le regole del sito, ma aggiungi quanti più dati ti è possibile per dare all’utente la possibilità di sapere chi sei e dove trovarti.