Comunicato stampa per lanciare un nuovo prodotto

Comunicato stampa per lanciare un nuovo prodotto

Come scrivere un comunicato stampa per lanciare un nuovo prodotto? È una richiesta frequente per uffici stampa e agenzie di comunicazione. Il comunicato che annuncia una novità da poco presente sul mercato è tra i modelli di press releases più frequenti, nelle grandi aziende, ma anche nelle Pmi.
Come per gli altri format di comunicati stampa, il comunicato di prodotto è un modo per comprendere come volgere al meglio le potenzialità della scrittura e farsi capire dai destinatari.

Quando scrivere un comunicato stampa per lanciare un nuovo prodotto?

Prima di tutto, aggiungo una nota di metodo. Se stai per divulgare alla stampa un’anteprima o la notizia di una nuova offerta, programma con cura il lavoro.
Pianifica l’attività di modo che la nota stampa arrivi nelle caselle di posta dei giornalisti nei tempi giusti. Le tue scadenze saranno diverse se il comunicato riguarda un prodotto di tecnologia, un servizio al cliente finale o una soluzione per le aziende: l’importante è che il comunicato non arrivi troppo tardi.
Considera le scadenze redazionali delle riviste a cui mandi il messaggio:

  • quotidiani e giornali on line chiedono notizie veloci;
  • mensili e bimestrali accettano novità risalenti a pochi mesi prima.

La tua novità in due parole

Spendo poche righe per segnalarti quello che, se hai letto gli altri post del blog sui comunicati stampa, già immagini.
Nel comunicato stampa per lancio di un nuovo prodotto,

  1. rispetta la regola delle 5 w e della piramide rovesciata
  2. enuncia subito il nome del prodotto e il suo vantaggio per chi lo utilizzerà
  3. riassumi, nel primo capoverso, le sue caratteristiche di novità e i suoi destinatari.

Nei capoversi successivi, puoi aggiungere:

  • altri dettagli tecnici su come funziona il nuovo prodotto (consistenza, materiali)
  • se vuoi, racconta come è nata l’idea del prodotto e motiva l’attenzione dell’azienda verso i problemi dei clienti, riscontrati prima di aver lanciato la novità
  • introduci la dichiarazione di un responsabile
  • ricorda in quali punti vendita il prodotto è in commercio e da quando
  • se lo ritieni opportuno, aggiungi il prezzo al pubblico.

Comunicato stampa di prodotto: cosa evitare

Fai attenzione ad alcuni dettagli che rendono poco leggibile il testo. Ne abbiamo già parlato, ma ti consiglio di evitare:

  • troppe maiuscole, nomi di prodotto e di marchi scritti per intero in stampato maiuscolo.
    Sono davvero necessarie tutte quelle maiuscole? Molte si possono evitare, anche nei termini aziendali.
  • anglicismi e termini stranieri.
    In molti campi, la presenza massiccia di termini inglesi o di altre lingue è quasi obbligata. Comunicati stampa di tecnologia e informatica, ad esempio, vivono di espressioni conosciute per lo più nella loro versione inglese. La soluzione? Menzionare prima la versione più nota, ma non trascurare la traduzione italiana, anche per evitare ripetizioni.
  • affermazioni roboanti e apologia del prodotto.

Ricorda: è un comunicato stampa, non una pubblicità.

Evita punti esclamativi e toni pubblicitari.
Non mentire: non scrivere “è il primo prodotto che”, se sai che non è vero.

Caratteristiche tecniche

Quando scrivi un comunicato stampa per lanciare un nuovo prodotto, il primo dubbio riguarda la quantità di dettagli.
Se il tuo testo è destinato alla stampa specializzata, sai che le spiegazioni tecniche faranno piacere ai giornalisti.
Se scrivi una nota destinata a quotidiani e giornali di largo pubblico, dovrai prestare più attenzione:

le caratteristiche tecniche del prodotto saranno espresse in un linguaggio comprensibile a un lettore medio.

Un buon metodo è fare una selezione delle specifiche da menzionare, individuare alcuni termini tecnici irrinunciabili e dar loro una definizione.

Una buona descrizione, in termini divulgativi, dei dettagli tecnici sarà utilissima anche per i giornali di settore. Ricorda di confrontarti con i responsabili di prodotto dell’azienda cliente, per scrivere in modo chiaro e al tempo stesso preciso.

Non rinunciare, però, a scrivere con chiarezza.
Hai altri dubbi sul comunicato stampa per lanciare un nuovo prodotto? Scrivimi e chiedimi una consulenza.