Comunicare e promuovere

Mio ebook Comunicare è Promuovere

Oggi voglio presentarti il mio nuovo ebook Comunicare è Promuovere, che trovi on line sulla piattaforma www.networkmamas.it.
A differenza degli altri libri digitali” di cui ti ho parlato in questo blog, “Comunicare è promuovere. Abc della comunicazione per libere professioniste” non è un progetto collettivo, ma un testo scritto solo da me.

Come nasce l’ebook Comunicare è promuovere?

“Comunicare è promuovere” è il titolo del servizio di consulenza gratuita che offro su Networkmamas.
In una videochat di circa 60 minuti, do alcuni consigli su strategie di comunicazione a Mumpreneur e liberi professionisti.

“Comunicare è promuovere” è il primo servizio che ho varato sulla piattaforma ed è quello a cui sono più affezionata. Grazie alla possibilità di conversare liberamente con mamme che iniziano a lavorare da casa, imprenditrici, responsabili di srl, ho capito quali sono le esigenze più importanti delle microimprese oggi.

Nelle videoconsulenze, molte domande su comunicazione e pubblicità erano ricorrenti.

– “Vorrei avviare una nuova attività on line, come farò a promuovermi?”
– “Basterà la pagina Facebook o dovrò realizzare un sito web?”
– “Che cosa posso scrivere nel sito web?”
– “Come realizzare una brochure aziendale?”
– “Cos’è un comunicato stampa e come si scrive?”
– “Che cos’è un ufficio stampa? Servirà a far conoscere il mio lavoro?”
– “Quando e come devo investire in pubblicità?”.

Alcune risposte a questi interrogativi cambiano di caso in caso. Nel corso della mia consulenza, provo a dare al libero professionista un quadro abbastanza dettagliato delle opzioni di comunicazione che ha di fronte, in relazione al suo mercato di riferimento e al suo profilo specifico.

Alcune informazioni di base, però, sono le stesse per tutti. L’ebook “Comunicare è promuovere. Abc della comunicazione per libere professioniste” è dedicato alle donne che hanno da poco iniziato un’attività in proprio e vogliono capire come muoversi per fare conoscere la propria attività ai destinatari giusti.
Il libro non contiene formule magiche, né ricette già pronte: dà, però, alcune indicazioni di principio, utili per iniziare a pensare a una strategia di comunicazione.

Per “comunicazione” intendo una varietà di azioni: da progetti lunghi e strutturati come l’ufficio stampa, sino a percorsi più brevi, come la realizzazione di un volantino, una presentazione aziendale o una brochure.
Alle imprenditrici che iniziano un business con piccoli budget io consiglio sempre investimenti graduali.
Non è necessario spendere un patrimonio per comunicare, ma è importante adottare un criterio ponderato, conoscendo obiettivi, fattori di successo e fattori di rischio.

L’ebook “Comunicare è promuovere. Abc della comunicazione per libere professioniste” è in vendita a partire da questa settimana.
Se lo leggi, scrivimi, sarò felice di sapere che cosa ne pensi.