Press kit prima della fiera

Press kit prima della fiera

È davvero necessario un press kit per partecipare a una fiera espositiva? Che cosa non puoi dimenticare, quando lo prepari per la tua azienda? Proverò a rispondere nel post di oggi.

È davvero necessario un press kit per la fiera?

Sei un responsabile di una microimpresa o una Pmi e in azienda è già stata investita una somma consistente per partecipare all’esposizione. Oppure, lavori negli uffici marketing interni o nell’ufficio stampa esterno: hai proposto al direttore generale di preparare il materiale stampa e devi argomentarne il motivo.

Lo so, tenere pronto un press kit prima della fiera non è al centro dei pensieri dell’azienda, quando partecipa a un evento. Realizzare i nuovi prodotti da presentare; allestire lo spazio espositivo; stampare brochures, cataloghi di prodotto, volantini e biglietti da visita sono le priorità.

Le aziende partecipano alle fiere per avere contatti di business.
Gestire il rapporto con i giornalisti sembra secondario.

Eppure, quando un’azienda partecipa a un’esposizione commerciale, è necessario dotarsi della cartella stampa, da dare ai giornalisti che passano dallo stand. Il press kit si lascia anche in sala stampa, dove redattori, collaboratori e free lance passano sempre alla ricerca di informazioni.

Perché preparare la cartella stampa prima di un evento?

Se la tua azienda partecipa a una fiera importante, con grande flusso di pubblico, business e consumer, anche i giornalisti la frequenteranno.
Alcuni consigli:

  • il press kit va preparato e reso disponibile per tutti i giorni della fiera;
  • il materiale per i giornalisti deve essere tenuto pronto allo stand
  • il personale alla reception deve essere istruito su come gestire i rapporti con la stampa.

Se hai un ufficio stampa interno, fai in modo che sia presente.
Se hai un contratto con un’agenzia di comunicazione, chiedi, almeno per alcune fasce orarie o per alcuni giorni, che un responsabile o un addetto stampa sia presente allo stand.

Cosa inserire nel press kit?

L’agenzia valuterà indice e comunicati della cartella stampa. Se l’azienda ha novità di prodotto, ci saranno press releases dedicate, con dettagli tecnici e foto. Il profilo aziendale non deve mancare mai; foto e profilo dell’amministratore delegato sono molto utili. Spesso si aggiungono cataloghi prodotto, brochure e volantini e strumenti di vendita, ma dipende dal caso specifico. Molti giornalisti amano ricevere cataloghi dei prodotti; altri non amano materiale pubblicitario e chiedono solo i comunicati.

Press kit: quale formato?

La tradizionale cartelletta con i comunicati stampa stampati in A4 è tuttora molto diffusa. I comunicati si leggono meglio su carta e sono amati da molti professionisti; in fiera, però, molti di loro non vogliono appesantirsi la borsa e preferiscono chiavette Usb o il link alla cartella stampa da scaricare via Internet.
Se opti per un press kit digitale, non dimenticare il valore simbolico dello scambio: in fiera, sarà un gesto gradito accompagnare la chiavetta con un piccolo omaggio.