Quando affidarsi a un ufficio stampa

Quando affidarsi a un ufficio stampa

Quando affidarsi a un ufficio stampa? Gli appunti per rispondere a questa domanda sono sul mio quaderno da  giorni. Per piccole imprese, liberi professionisti che hanno avviato un’attività nuova, aziende di medie dimensioni, il problema è sempre lo stesso. Tutti hanno spesso sentito parlare di press offfice, vorrebbero intraprendere un progetto di comunicazione, ma hanno poca confidenza con il mondo dei media. Quando è il momento giusto per  affidarsi a un ufficio stampa?

Nel mio piccolo, non mi sento di dare una risposta univoca; qualche indicazione di massima, però, è possibile. L’ufficio stampa manda comunicati, organizza conferenze stampa e interagisce con i giornalisti: è meglio se lo fa quando ha notizie “vere”, efficaci, originali, da comunicare. Molte aziende chiamano un’agenzia per dare maggiore visibilità a un prodotto nuovo, a un progetto importante, a un cambiamento di rilievo per l’impresa.

Quando affidarsi a un ufficio stampa?

Prima risposta: quando si vuole comunicare ai media una novità, un nuovo prodotto o un cambiamento in azienda.

Paradossalmente, la novità potrebbe essere anche negativa: se l’azienda vive un difficile periodo di transizione o è già sulla bocca di tutti per un episodio di crisi, farsi aiutare da un ufficio stampa è determinante. I giornali stanno già parlando di lei: l’intervento di operatori esperti della comunicazione può aiutare a gestire i commenti negativi e a limitarne l’impatto.

Secondo: l’ufficio stampa, in caso di crisi, aiuta l’azienda a migliorare la sua reputazione.

Molti progetti di comunicazione partono quando l’impresa sente di voler compiere un “salto di qualità”: sta già andando molto bene, vorrebbe andare meglio e le servono nuove campagne di promozione.

Terzo: l’ufficio stampa dà ulteriore visibilità a un’azienda in crescita.

Da ricordare: un progetto completo di comunicazione prevede comunicati ai giornali e investimenti in pubblicità. La scelta di affidarsi a un’agenzia andrà commisurata al budget che si intende spendere.

Quale che sia l’obiettivo, la domanda quando affidarsi a un ufficio stampa non ha una sola risposta,.

Si parte con un progetto di comunicazione quando si vuole di comunicare.

E’ necessario, cioè, che l’azienda sia disposta a parlare di sé e che veda nei media degli interlocutori, non dei nemici. Ne riparliamo.