Sito aziendale- Foto di Henry Co di Unsplash

Sito aziendale: la pagina delle news

In un sito aziendale, la sezione News è tra le più difficili da gestire. Chiesta a gran voce dall’impresa, quando il sito Internet viene pubblicato per la prima volta, la pagina riservata alle notizie è spesso destinata a finire nell’ombra.
Nei casi migliori, comprende testi troppo brevi, immagini senza descrizione. Accade anche, però, che ci siano errori di impaginazione, link scorretti o inesistenti, contenuti poco aggiornati.
Più sfortunata della sezione blog, meno ambigua della pagina contatti, eppure… la sezione News è tuttora poco compresa dalle aziende e, come per l’area press, c’è un motivo preciso.

Sito aziendale: perché avere una sezione News

In molti siti Internet in lingua inglese, newsroom è equivalente a pressroom. Vi trovi la sala stampa, cioè il luogo dove giornalisti trovano comunicati stampa e recapiti dell’addetto stampa, oppure la rassegna stampa, il riepilogo degli articoli già usciti su media e giornali.
Nei siti italiani, la pagina News indica, invece, una bacheca dove vengono pubblicate le informazioni più recenti relative all’impresa. La voce notizie dà un orientamento molto flessibile: nel blog aziendale inserisci contenuti periodici e strutturati, spesso con testi più lunghi, mentre le News sono, spesso, testi anche molto brevi, di carattere informativo. Non è sempre necessario insistere sul content marketing: puoi pubblicare l’annuncio di un nuovo prodotto, la partecipazione dell’azienda a una fiera, una sponsorizzazione a un evento pubblico e così via.

La sezione notizie

Se per un blog aziendale l’azienda si prende l’impegno di pubblicare post in modo sistematico, per la pagina delle News accade qualcosa d’altro. Secondo quello che ho potuto vedere:

  1. le prime notizie sono state scritte con anticipo in azienda e pubblicate dall’agenzia che realizza il sito, sono curate e chiare;
  2. la seconda tranche di News è opera di un responsabile interno;
  3. con il passare del tempo, il responsabile, che ha molte altre mansioni, non riesce più ad aggiornare il sito aziendale;
  4. spesso aggiunge una notizia ogni tanto, senza programmazione, e, non essendo uno specialista, si imbatte in imprecisioni.

Una breve consultazione dei siti web italiani ti mostra chiaramente che cosa intendo: per molte piccole e medie imprese, tenere aggiornata la pagina delle News è un impegno oneroso.

Sito aziendale e contenuti

La pagina News è davvero importante per l tuo sito? Dopo aver risposto a questa domanda, puoi decidere come gestirla al meglio.
Quale che sia il tuo settore di mercato, però, stai attento a non commettere questi errori:

  • notizie poco aggiornate;
  • immagini senza descrizione;
  • link poco coerenti;
  • testo poco leggibile.

Notizie poco aggiornate

Pensi che l’area delle News sia una sezione “libera” che non richiede rigorosi impegni di pubblicazione? Può darsi, ma rifletti sul modo in cui si scrive sul web. Quando l’azienda sta per partecipare a una fiera scrive: “ti aspettiamo dal giorno x al giorno y in fiera” e la notizia figura con la data.
Mesi dopo, il tuo lettore può imbattersi nella stessa notizia: è un fatto già accaduto, si capisce dalla data di pubblicazione, ma è segnalato come un evento presente.

Il web è il regno del presente: è molto meglio, per l’immagine aziendale, pubblicare sempre notizie recenti.

Immagini e fotonotizie

Se non hai un responsabile dedicato per scrivere le notizie, forse pensi sia una soluzione pubblicare semplici fotografie illustrative, con un titolo o un testo breve. Ottima idea, se le immagini parlano da sole: una locandina o un invito in fiera è una fotonotizia, mentre non lo è un prodotto fotografato nel suo dettaglio, senza un nome, una didascalia e una descrizione.
Ricorda che la pagina News ha una homepage dedicata e una pagina interna: titolo e testo devono ripetersi in entrambe le pagine.

Link poco coerenti

Imparare a gestire una pagina interna di un sito aziendale, per un impiegato o un addetto che ha una specializzazione diversa dal web editing, può essere complesso. Link scorretti o poco coerenti, però, rendono il sito web difficile da navigare per l’utente. È sempre buona norma verificare l’usabilità delle pagine delle notizie, controllare se i collegamenti ipertestuali portano il lettore proprio là dove si intendeva e se hanno una loro logica.

Testi lunghi e poco leggibili

La maggior parte delle News è costituita da testi brevi, forse troppo. Notizie con contenuti di una o due righe sono davvero poco completi. D’altra parte, testi sopra le 600 parole sono spesso eccessivi, soprattutto se impaginati senza attenzione.
Per i testi lunghi, valgono le regole dei blog post e, in generale, della scrittura per il web. Fai attenzione a:

  • dimensione e leggibilità del carattere;
  • spaziatura;
  • presenza di neretti e altre formule che facilitano la lettura come capoversi, sottotitoli, immagini, elenchi puntati.

Pagina news del sito aziendale: che fare?

Se sei il responsabile della comunicazione in azienda e devi gestire la sezione notizie del sito, hai molte soluzioni: lavorare da solo, con un addetto interno o rivolgerti a un consulente. Quale che sia la tua scelta, ricorda che la sezione News, come ogni pagina del sito, è il biglietto da visita dell’azienda: è importante che sia curata e comprensibile.
Migliorare l’usabilità dell’area notizie non è difficile, se adotti la prospettiva dell’utente. Può essere utile chiedere un riscontro a una persona estranea all’azienda: vale per le aziende che hanno prodotti al cliente finale, ma anche per le imprese del ramo business to business.