Chi è il tuo cliente. Foto di Hanny Naibaho

Chi è il tuo cliente? Domande per le aziende

Chi è il tuo cliente? Mi descriveresti il suo tenore di vita, le sue abitudini, il modo in cui si comporta quando deve prendere una decisione? Fermati a pensare, non rispondere subito.
Ho saputo di esperti di web marketing che rivolgevano questa domanda alle aziende, prima di iniziare una consulenza. La sorpresa stava nel fatto che, anche in imprese molto strutturate, mancavano gli strumenti per profilare in modo adeguato i clienti.
Io lavoro spesso con piccoli business e imprese di commercio elettronico. Da queste esperienze ho appreso che l’interrogativo chi è il tuo cliente? sembra banale, ma non lo è.

Tutti sanno che conoscere i clienti aiuta ad aumentare le vendite, ma questa è la teoria.

Che cosa succede in pratica?

Chi è il tuo cliente? Le risposte

Precisazione: ci sono molte aziende che hanno condotto una buona analisi della customer experience, l’esperienza del cliente. Molti hanno definito le buyer personas, prima di avviare il loro sito di commercio elettronico. Molte altre hanno sistemi di crm, gestione della relazione con il cliente, automatizzati ed efficienti.

Molte piccole e medie imprese, però, conoscono sì gusti e abitudini di chi compra i loro prodotti, ma in modo approssimativo. La loro analisi del cliente è una combinazione di percezioni, esperienze concrete, desiderata.
Non mancano i piccoli imprenditori che, alla domanda chi è il tuo cliente?, mi hanno risposto in modo generico: ricordano alcuni casi singoli ma, in verità, non hanno mai realizzato una mappa dei loro destinatari.

Analisi del cliente: che relazione con il copywriting?

Già, perché faccio questa domanda ai miei clienti? Per loro, io mi occupo di contenuti. Scrivo i testi del sito, le schede prodotto, oppure il comunicato stampa. La mia è una consulenza di comunicazione che, nel migliore dei casi, si integra con un progetto di marketing già avviato. Insomma, spero di non essere stata la sola a rivolgere questa domanda. Prima di me, è arrivato l’esperto di web marketing, giusto?

Ad ogni modo, se devo scrivere un testo per la tua azienda, devo sapere con chi vuoi comunicare.

Chi compra i tuoi prodotti?

Si tratta di mamme che amano la qualità e i prodotti naturali? Persone che acquistano dal web per risparmiare e sono alla ricerca del prezzo più basso?
Attenzione: i miei sono solo esempi perché, per rispondere alla domanda Chi è il tuo cliente, non bastano poche battute.

Chiedi un parere al tuo consulente di marketing e poi scrivimi.